chiedi
0

Come ci organizziamo per il passaggio della presidenza REES Marche?

chiesto il Dec 08 '12

Immagine gravatar per fero fero
1 9 8 10

modificato Dec 08 '12

Carissime/i,

le attività della REES Marche si moltiplicano piacevolmente, dimostrando che il mondo è sempre più orientato all'economia solidale. In questo momento di passaggio, tutti quelli che hanno dedicato la propria vita a questi percorsi, sono ancora più traviati ed è a questo punto che è necessario un maggior controllo di gestione delle situazioni e una maggiorata presenza di spirito.

In questa domanda affrontiamo un problema ricorrente in questo periodo: come ci organizziamo per affiancare le due (consentitemi: mitiche!) copresidenti Katya e Valeria?

Sono state fatte varie considerazioni in consiglio. Riassumo i fatti. Se non li si condivide, prego tutti di farlo notare che facciamo in modo di chiarire. Queste sono le basi su cui si risolve il problema (il termine tecnico è "specifiche"), perciò devono essere condivise da chi il problema intende provare a risolverlo:

  1. Il consiglio aveva in passato (rif. verbale se si trova facile è meglio) approvato l'affiancamento dopo il primo anno e mezzo di presidenza; questo al fine di allinearsi gradualmente a tutte le attività seguite dalla REES Marche oggi e poter gestire il passaggio al prossimo triennio in modo indolore per l'associazione;
  2. Il molteplicarsi di attività ha provocato un sovraffaticamento del consiglio tutto, ma inumano delle due copresidenti;
  3. Le due copresidenti hanno sempre posto una importante attenzione alla condivisione delle loro attività con il consiglio;
  4. Le due copresidenti hanno chiesto già da (circa) 3 mesi che ci si organizzasse per questo affiancamento;
  5. L'esperienza della copresidenza è stata avviata prima della modifica statutaria in via sperimentale. Portando essa buoni frutti, si è deciso di modificare lo statuto associativo;
  6. Distribuire su un maggior numero di persone compiti specifici, alleggerisce ciascuno, ma richiede più energie nell'allineamento;
  7. A fronte di alcune azioni di delega della presidenza, su una attività operativa semplice, quali il ritiro delle quote sociali, si sono verificati i seguenti risultati:
    • un calo del pagamento delle quote di oltre 1800 euro;
    • non si è stati in grado di produrre ancora le ricevute di tali quote versate;
  8. Il consiglio ha fatto alcune riflessioni, ma nessuna proposta pratica per RISOLVERE il problema. Di fatto ingigantendo ogni giorno il "fatto" verificato al punto 1. di questo elenco;
  9. Le aree strategiche "reti di reti" e "valorizzazione dei territori" (forse il nome non è proprio questo), fungono da linee guida per tutte le attività del triennio e quindi anche per questa;

In chiusura un personale commento alla presidenza, in cui mi sento di interpretare il consiglio: "Siete fantastiche e siamo con voi! Tenete duro ancora un po'! Risolveremo questo problema perché se siamo qui, è perché ogni giorno rendiamo possibile, quello che per il mondo 'di copertina' l'impossibile".

2 Answers

0

risposto il Dec 08 '12

Immagine gravatar per Piero_TEA Piero_TEA
1

Ciao Luca. Grazie per il tuo lavoro. Devo dire che dal mio punto di vista hai già messo troppa "carne al fuoco", proponendo criticità e soluzioni. Forse non tutto è grave come sembra... Leggendo il documento di Katya, mi sembra che il percorso da avviare sia soprattutto quello di un "logico" affiancamento della presidenza con figure che poi possano dare continuità rispetto a ciò che Rees rappresenta. Quale metodo più armonico in vista di un cambiamento (Avvicendamento)?. Lasciamoci andare al fatto che Rees Marche ha un percorso molto più forte rispetto a quello delle persone che l'hanno rappresentata, la rappresentano, la rappresenteranno. Lasciamoci andare al fatto che è l'idea il centro e non le persone.

link permanente

Comments

Provo ad interpretare il tuo commento Piero, rispetto al metodo da me proposto: non condividi le specifiche del problema, non condividi il metodo proposto, non credi di poter fare nulla in prima persona per contribuire alla soluzione di questo problema oggi, (continua in altro commento...)

fero (Dec 09 '12)

hai un parere, sugli aspetti da me rilevati (troppa "carne al fuoco"), e la tua proposta operativa è di...? Come affronteresti tu ora uno dei seguenti problemi: 1. troppa carne al fuoco, 2. metodo sbagliato, 3. copresidenza in difficoltà (percepita o reale - per chi? - non fa differenza)?

fero (Dec 09 '12)

No Luca. Non approvo nulla e da chiunque cammini da solo, in maniera incontrollata ed anarchica. Se sono in Rees è per condividere, è per confrontarmi continuamente, per cui ogni forma di percorso legato ad esigenze, pulsioni o a sogni personali non lo approvo, né lo appoggio. Ogni mio parere sarà

Piero_TEA (Dec 09 '12)

dato e disponibile nelle sedi preposte al confronto ma che sia pubblico e condiviso. Forse Luca è bene che anche tu rallenti il tuo percorso, dimostrando di accettare veramente anche le opinioni di altri, qualunque esse siano.

Piero_TEA (Dec 09 '12)
0

risposto il Dec 08 '12

Immagine gravatar per fero fero
1 9 8 10

modificato Dec 08 '12

Dopo la presentazione del problema, la proposta di soluzione.

  1. FASE 1:
    • i membri del consiglio condividono le specifiche, pongono obiezioni, le si rifinisce se necessario. Anche via mail se più comodo, ma se condiviso la cosa più comoda è "votare" la domanda. Basta un click.
    • ognuno propone cosa può fare LUI/LEI per contribuire a risolvere il problema;
    • ognuno esprime un commento, un parere, o una proposta operativa;
  2. FASE 2:
    • il consiglio valuta se gli elementi sono sufficienti a fare una pianificazione a breve, verificabile;
    • se SI -> si parte e si fa; se NO -> allora bisogna uscire dagli schemi e inventarsi qualcos'altro. C'è sempre qualcos'altro da inventarsi, quante persone valide ci sono nei territori ad esempio?

Dal canto mio:

Condivido le specifiche :)

Io non posso propormi per questo affiancamento e mi dispiace, ma la mia strada è diversa, e soprattutto, non sono abbastanza maturo.

Quello che posso fare io è rendermi disponibile ad un'analisi approfondita della situazione per proporre al consiglio SOLUZIONI PER il problema e ANALISI DEI DUBBI SOLLEVATI, e riproposta di SOLUZIONI. Finché il problema non si risolve. Con l'obiettivo di avere un piano per GENNAIO 2013. Se il consiglio lo vorrà.

Ritengo questo problema PRIORITARIO perché è ETICO, PRIMA DI OGNI ALTRA COSA non far soffrire le persone, anche se non si vive il motivo della loro sofferenza; altrimenti, in questo caso particolare, il consiglio si dimostrerebbe non solidale con se stesso (presidenza=rappresentanza associazione);

La proposta: io partirei cercando 2 SENIOR e qui intendo: over 45 (scusate per il senior, ma = saggio :)) e che già siano a conoscenza dei criteri e pratiche REES Marche (senior anche in questo senso). Preferibilmente un uomo e una donna, dico "SENIOR". È necessario avere esperienza perché certe situazioni politiche (nel nostro senso, non partitiche) uno junior (come me ;)) OGGI non le può gestire. E sarebbe più la fatica del consiglio REES Marche nel gestire gli "scivoloni" che l'efficacia di rappresentanza associativa. Ci incarteremmo su noi stessi. Un "SENIOR" anche se con meno esperienza sul campo, fa meno passi, ma più ragionati. A volte purtroppo, troppo ragionati. Quando avremmo messo a sistema i 2 SENIOR, possiamo secondo me pensare a 2 JUNIOR, con esperienza, ma giovani nel corpo e nello spirito. Che abbiano l'energia vitale per correre a destra e a manca, per fare e per sbagliare e per chiedere aiuto ai 2 SENIOR. Ma questo può avvenire anche per il 2014-2016.

La mia fase 1 è fatta. A valle sarebbe opportuno aprire altre domande tipo "chi ritira le quote sociali?", ma risolviamo un problema alla volta. Concentriamoci su questo che OPPRIME le due copresidenti e mette in STALLO l'associazione.

LIBERIAMOCI dalle nostre CATENE. Siamo schiavi solo della nostra libertà.

link permanente

La tua risposta

Comincia pure a rispondere - la tua risposta verrà memorizzata e pubblicata non appena accederai o registrerai un nuovo account. Cerca di dare una vera risposta, per eventuali discussioni utilizza i commenti e ricordati di votare (non appena hai fatto il login)!
[nascondi anteprima]

Question tools

Follow

subscribe to rss feed

Stats

Chiesta il: Dec 08 '12

domanda consultata: 1,840 volte

Aggiornata l'ultima voltail: Dec 08 '12

Domande simili